giovedì 28 gennaio 2010

Biscottini vegani di pasta frolla


Ingredienti:
  • 200 gr. di farina
  • 100 gr. di margarina
  • 100 gr. di zucchero
  • latte di soia q.b.
  • 1 pizzico di sale
Tempo di preparazione: 1 ora

Difficoltà: *


Preparazione: fate ammorbidire la margarina e impastatela con la farina e lo zucchero, unite un pizzico di sale e impastate velocemente aggiungendo il latte di soia necessario per rendere omogeneo l'impasto.
Lasciate riposare l'impasto in frigorifero per una mezzora avvolto nella pellicola trasparente, stendete la sfoglia abbastanza sottile, tagliate i biscotti con le formine, posizionateli nella leccarda rivestita con carta forno e infornate in forno preriscaldato a 180° fino a cottura, saranno sufficienti 10-15 minuti a seconda dello spessore dei biscotti.

Note: Esistono infinite versioni per fare la pasta frolla (anche vegana), io, in questo caso ho voluto utilizzarne una che mi sembra molto semplice. In quasi tutte le ricette che ho trovato è previsto anche l'utilizzo della scorza di limone grattugiata da aggiungere all'impasto; non l'ho messa perché non l'avevo ma vi assicuro che sono venuti buoni lo stesso.
Ovviamente, voi potete aggiungerla.
Si conservano anche parecchi giorni, a temperatura ambiente, conservati in una scatola di latta; il problema della conservazione è riuscire a tenerli e non mangiarli tutti subito!

14 commenti:

  1. Sono i biscotti preferiti da mio figlio!

    RispondiElimina
  2. Ottimi! Il latte di soya poi lo adopero anche io molto spesso, assieme agli altri derivati come il tofu, la panna vegetale....Quindi farò questi biscottini di sicuro:mi piace questa ricetta! Baci :-)

    RispondiElimina
  3. bello lo stampino del galletto!!

    RispondiElimina
  4. Grazie infinite per questa ricetta! Al momento devo evitare il glutine, ma la semplicita della tua ricetta mi ha ispirato e l'ho prvata con la farina di riso...i biscottini e le crostatine sono venuti buonissimi!!! :)

    Grazie infinite avevo tanta voglia di qualcosa di dolce con il te!

    RispondiElimina
  5. ciao Mariu anche io sto seguendo una dieta priva di glutine...la farina di riso non l'ho ancora provata,per placare le voglie di salato sto usando la farina di mais bianco precotto e faccio delle tortillas,questa settimana in preda a voglia di dolce l'ho usata anche per fare dei biscottini con marmellata e sono venuti buonissimi,non mangiando le solite cose si scoprono e si imparano un sacco di cose nuove!!ciao

    RispondiElimina
  6. Eh si, si impara davvero tanto e si aprono nuove prospettive!

    Wow...non mi dispiacerebbe avere queste ricette! Certo ancora non sono riuscita a trovare la farina di mais qui a parte quella precotta per polenta...andrebbe bene lo stesso?

    Spero che tu possa postare le ricette dei biscottini, anche io al momento sono in preda a voglie dolci, e pensare che ho sempre preferito il salato prima. Magari e' un effetto della dieta? Cmq grazie infinite Manu ci hai salvati!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Mariu io la farina di mais la trovo solitamente negli alimentari africani o latinoamericani,la confezione e' gialla ed ha un bollo blu'con scritto P.A.N,che credo sia la marca;in pasticceria si usa una farina di mais gialla che si chiama fumetto ed e' macinata piu' sottile rispetto a quella della polenta!se webmaster acconsente ti scrivo le ricette molto volentieri!ciao

    RispondiElimina
  8. Che bello!
    Mi piace molto questo scambio di opinioni/consigli/ecc. :)
    @ manu': certo che acconsento, puoi mettere tutte le ricette (vegetariane, ovviamente) che vuoi.

    P.S. Ho prestato gli stampini e mi hanno perso proprio il galletto! Sigh! :(
    Anche a me era quello che piaceva di più; ma forse lo hanno ritrovato. Speriamo.

    RispondiElimina
  9. Ma io la P.A.N la conosco benissimo e la trovo nei supermercati normali e ci faccio delle buonissime "arepas"!!! Credevo che non si potesse usare per biscottini in quanto precotta, ma se si puo sono felice!!! :)

    Attendo le prossime ricette....grazie ancora!!!!

    RispondiElimina
  10. HOLA MAriu' ecco la ricetta dei biscottini:
    (dal sito buttalapasta)
    250gm farina di mais
    160gm di burro
    100gm di zucchero di canna
    3 tuorli
    versare la farina in una ciotola,lo zucchero,il burro ammorbidito e tagliato a pezzi e i tuorli,mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e consistente.stendere col mattarello ad uno spessore di 7mm e coppare con la forma che si vuole.mettere i biscotti sulla teglia ricoperta da carta da forno e cuocere a 180° per 10 minuti.Io ho fatto meta' impasto(circa 12 biscotti),ho formato delle palline,le ho messe sulla carta da forno schiacciandole e con il dito ho fatto una conca nel centro dove ho messo della marmellata!buonissime le arepas!come le mangi?ciao

    RispondiElimina
  11. ciao webmaster grazie per lo spazio,mi spiace che ci siano le uova nella ricetta...sperimenti tu la versione senza?ciao

    RispondiElimina
  12. Grazie a te per la ricetta, come ho detto, mi piace che questo blog diventi anche un luogo di scambio di ricette/pensieri/opinioni/ecc.
    Tranquilla, io le uova le mangio (ovviamente cerco quelle biologiche, l'allevamento in batteria è allucinante) e anche i derivati.
    Mi piace sperimentare la cucina vegana sia per l'altro blog dove scrivo ma soprattutto perché mi intriga di più.

    RispondiElimina
  13. Grazie mille per la ricetta!!! :)

    Io le uova se posso le evito perche mi risultano pesanti al momento :( ...comunque posso provare a fare questi biscottini semplicemente come quelli di pasta frolla...praticamente cambio ancora una volta la farina! Sta diventando divertente! Grazie Manu!

    Per quanto riguarda le arepas si possono fare come si vuole...io faccio delle formine tonde paffutelle che una volta cotte in padella (senza olio) possono essere tagliate a meta e riempite come si preferisce...il mio ripeno preferito e' un mix di carote,zucchine e spinaci. Le verdure possono essere cotte con un po d'acqua in padella, soffritte o cotte al vapore...mi piacciono anche con l'insalata e guacamole. A mia madre piace anche con pezzettini di formaggio, il mio papa onnivoro invece le preferisce con la carne...una specie di ragu dentro....insomma potete lasciarvi andare con la fantasia... :)

    RispondiElimina
  14. Finalmente!! Ho provato varie ricette di pasta frolla vegan, ma mai nulla di soddisfacente...
    Questi biscottini invece hanno uno splendido aspetto!
    Mi appunto la ricetta, con tutti i biscotti che mangio non passerà molto tempo per la sperimentazione!!!
    ^__^

    RispondiElimina