domenica 30 agosto 2009

Un giorno, tanto tempo fa...


Un giorno, tanto tempo fa (sono ormai passati alcuni anni), un maleducato passava davanti al piccolo giardino di casa mia mangiando una nettarina.
Finito di mangiarla, invece di buttare il nocciolo nel cestino che è pochi metri più avanti, lo ha gettato, oltre la rete, nel mio giardinetto (non è stato né il primo né l'ultimo a buttare qualcosa nel mio giardino).
Io non ero presente e non me ne sono accorto.
Quando me ne sono accorto, il nocciolo era già germogliato ed era spuntata una piantina.
Ho deciso di lasciare crescere questa piantina che era nata per caso.
Così è cresciuta e diventa sempre più grande (ho già provveduto a potarla) e mi regala, ogni primavera, fioriture stupende e, in estate, frutti dolci e succosi.
Quest'anno ho raccolto quasi 10 chili di pesche nettarine.

Morale della favola: non tutti i mali vengono per nuocere.
Comunque, se le persone evitassero di buttarmi nel giardino cartacce, involucri di plastica, cicche e altri rifiuti sarei più contento! :)


8 commenti:

  1. sembra quasi una favola!^_^

    RispondiElimina
  2. Vista la tua esperienza, voglio provare anche io a sotterrare un nocciolo di pesca...si sa mai che l'anno prossimo ne uscisse un germoglio!

    RispondiElimina
  3. adoro le pesche nettarine!!! hai avuto una bella fortuna!!

    RispondiElimina
  4. @ Mirtilla e luby: grazie, mi fate arrossire.
    Grazie a tutte, è vero, sono stato fortunato.

    RispondiElimina
  5. Passavo per caso...mi piace il tuo blog...complimenti in generale e anche per la morale!
    Ciao

    RispondiElimina
  6. Proprio ieri ho fatto la marmellata di pesche perchè ne ho a casa diverse piante.
    La mia dolce cagnolina va matta per la frutta cosi mi ere capitata una pesca un po troppo verde. Lei se l'è mangiata tutta, ma ha il vizio di seppellire il nocciolo...
    Sono proprio curiosa di veder spuntare una piantina dove l'ha nascosto. Potrebbe essere un nuovo modo di semina. Laiuto dagli animali!!! ;-)

    RispondiElimina