lunedì 7 maggio 2012

Cattolici vegetariani - II convegno nazionale



Da un po' di tempo conosco (solo tramite WEB) i Cattolici vegetariani, e, domenica 29 aprile, trovandomi al Veganfest, ho avuto modo di ascoltare una interessantissima conferenza tenuta da Marilena Bogazzi, sociologa e presidente dei Cattolici vegetariani. Si trattava di alcune riflessioni su Genesi 1,29; partendo da questo, il discorso si è allargato a molti altri passi biblici e oltre. Molti dei passi citati li conoscevo già, sia per averli già approfonditi con lo studio personale che per averli letti (alcuni) nel libro di Moni Ovadia "Il conto dell'ultima cena". In ogni caso ho voluto partecipare alla conferenza perché sono molto interessato all'argomento ed anche per aver modo di conoscere personalmente l'associazione Cattolici vegetariani. Sono rimasto molto contento per la completezza e la competenza con cui è stato trattato l'argomento (anche con risposte esaurienti alle domande poste dal pubblico alla fine dell'intervento).
Nella risposte domande è stata giustamente citata anche l'omelia della Messa in Coena Domini di Benedetto XVI nella Basilica di San Giovanni in Laterano il Giovedì Santo, 5 aprile 2007 relativamente alla "tradizione" di mangiare l'agnello per Pasqua.


Questo post, però, più che essere un resoconto su quella conferenza ha lo scopo di segnalare (come dice il titolo) che, dall'11 al 13 maggio, a Bocca di Magra (comune di Ameglia - La Spezia),, presso il monastero di Santa Croce si terrà il II Convegno nazionale dell'Associazione dei Cattolici vegetariani. Per maggiori informazioni, per scaricare la locandina ed il programma completo potete visitare il loro sito a questo link.
Il programma mi sembra molto interessante, con molti momenti di preghiera in comune, momenti conviviali ed interventi molto interessanti.

Per comodità di chi legge, metto anche il volantino.
Fronte:


e retro:



Anche se il convegno si svolge vicino a casa mia, io, per i troppi impegni che mi prendo sempre, non potrò partecipare tutti e tre i giorni; spero comunque di riuscire ad andare almeno a qualche evento.

14 commenti:

  1. cosa sono i cattolici vegetariani? In breve :)

    grazie

    RispondiElimina
  2. Sono: cattolici... vegetariani! :)
    Scherzi a parte, sono cattolici, che vivono in comunione con la Chiesa cattolica, che hanno fatto una scelta vegetariana e che si propongono la diffusione dello stile di vita vegetariano (partendo dal dato biblico ma anche dal magistero).
    Io ho avuto modo solo di vedere il sito (nello statuto ci sono molte indicazioni) e di sentire la conferenza di cui parlo in questo post; non so molto di più.
    Hanno gruppi di preghiera in alcune città.

    RispondiElimina
  3. sì ma dico c'è bisogno di definirli un gruppo a sè? pensavo facessero qualcosa di eccezionale :)
    è come se noi studenti ci unissimo e fondassimo il STUDENTI VEGETARIANI!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Definisci "eccezionale", in breve. :D
      Sempre scherzi a parte, sono loro che hanno deciso di fondare un gruppo di questo tipo e loro, senz'altro, possono spiegartene i motivi.

      La mia opinione è questa: nella Chiesa ci sono moltissimi gruppi con carismi diversi, loro hanno scelto questo.

      Elimina
    2. P.S. bella idea il gruppo "studenti vegetariani"; visto che (tra le altre cose) sono studente anch'io, se lo fondi mi associo. :)

      Elimina
    3. sarà fatto :P

      http://viverea4lee.blogspot.it/

      Elimina
    4. forse semplicemente perchè è impossibile vivere una spiritualità senza rispettare gli animali, i cattolici vegetariani ricordano ai cattolici (che di solito aimè sono veramente barbari sulla questione degli animali) il giusto modo di rapportarsi alla creazione.

      Elimina
  4. Bello questo post, mi interessa molto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, magari ci vediamo al convegno. :)

      Elimina
  5. Non siamo cattolici nè credenti, ma è sempre bene conoscere le diverse realtà che ci circondano. Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero!
      Alla fine, io non sono riuscito ad andare, peccato: sarà per la prossima volta.
      Buona settimana! :)

      Elimina
  6. Una bella occasione per te, proprio nello Spezzino!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, e infatti mi dispiace non essere potuto andare.

      Elimina
    2. interessantissimo!grazie!"

      Elimina